"La rubrica Once upon a time a book nasce con l'intenzione di dare spazio unicamente alla lettrice, a quello spirito alla ricerca di storie nuove, di emozioni da vivere e raccontare, di dare spazio a nuove voci incalzanti che hanno tanto da sussurrarci e I figli della topa di Nicola Accordino non poteva che fanne parte."